Domani i patrioti di CasaPound distribuiranno di 5 tonnellate di aiuti destinati a 500 famiglie italiane


Di Davide Romano – Roma, 20 apr – Prima gli italiani, soprattutto nelle emergenze. Prosegue l’impegno di CasaPound al fianco del popolo italiano colpito dalla pandemia. In tutta la Nazione gli iscritti del movimento stanno offrendo un supporto materiale alle famiglie in difficoltà economica, dato che la quasi totalità degli abitanti della Penisola finora non hanno visto un solo euro della tanto millantata “potenza di fuoco” annunciata da Giuseppe Conte. A differenza di chi sembra più preoccupato delle sorti di rom e immigratidomani in via Napoleone III numero 8 a Roma verranno distribuiti ben 5 tonnellate di aiuti, generi alimentari di prima necessità, destinati a 500 famiglie della Capitale.

L’aiuto ai romani il giorno del Natale di Roma

“Una considerevole distribuzione di generi alimentari è prevista domani mattina alle 10 nella sede centrale di CasaPound, in via Napoleone III, 8 nella Capitale, in occasione del Natale di Roma”, spiega una nota diffusa dal movimento. “Aiuteremo con un pacco di spesa circa 500 famiglie italiane, colpite dalla crisi economica causata dall’emergenza coronavirus. Grazie alle donazioni di cittadini ed imprenditori abbiamo raccolto oltre 5 tonnellate di generi alimentari, tra cui pasta, riso, farina, zucchero, a cui si aggiungono oltre 500 litri d’olio, 2000 d’acqua, 20.000 mascherine, guanti e 5000 flaconcini di gel per le mani. I pacchi saranno distribuiti sia all’ingresso della sede, rispettando distanze e normative di sicurezza previste dai decreti, sia attraverso una distribuzione porta a porta in tutti i quartieri, con particolare attenzione alle periferie”.

L’aiuto alle periferie della Capitale

Alcune famiglie si recheranno direttamente in via Napoleone III numero 8, altre saranno raggiunte grazie all’impegno dei militanti nelle varie periferie di Roma. Non bisogna dimenticare infatti la rabbia che sta montando in quei quartieri che già vivono una situazione di degrado. “Da Tiburtino III a Torre Maura, da Casalotti a Boccea, da Magliana fino ad Ostia passando per tutta la città”, prosegue la nota di CasaPound, “i nostri volontari nella giornata di domani saranno impegnati a consegnare direttamente i generi alimentari alle famiglie italiane in difficoltà, tra cui ci sono anziani, disabili, padri separati, precari, disoccupati e le categorie più colpite da questa emergenza. Con questa iniziativa di solidarietà vogliamo mettere in campo un aiuto concreto, considerando che le misure di sostegno previste dal governo arrivano a fatica e certamente non bastano in un momento come questo. Invitiamo chiunque abbia necessità a presentarsi domani mattina presso la nostra sede”.

Di Davide Romano

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter