“Devi indossare la mascherina”: egiziano accoltella 2 passeggeri sull’autobus a Firenze. Arrestato


(ANSA) – FIRENZE, 25 GIU – Ha ferito con una piccola lama due passeggeri di un bus di linea a Firenze, in via Pratese, periferia nord, perché avevano protestato chiedendogli di indossare la mascherina. I feriti sono un 52enne eritreo colpito alla testa e una 63enne fiorentina colpita a una mano: sono stati portati in ospedale e dimessi rispettivamente con 10 e sette giorni di prognosi.

L’aggressore invece è un egiziano di 31 anni, bloccato e denunciato dalla polizia per lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. L’episodio c’è stato su un mezzo della linea 30/A.

Già il conducente aveva chiesto all’uomo di proteggersi con la mascherina sanitaria e in un primo momento quello lo ha fatto. Ma poi se l’è tolta, incontrando le rimostranze dei passeggeri, che poi ha aggredito. Il 31enne ha fatto in tempo a gettare per terra il taglierino prima di essere bloccato dalla polizia.

Leggi la notizia su Ansa