Coronavirus, siamo diventati la Cina d’Europa: Israele e altri 12 paesi vietano l’ingresso agli italiani




 – Israele ha deciso di vietare l’ingresso agli italiani per arginare i contagi da coronavirus: dopo il secondo caso registrato nel Paese, il ministro dell’Interno, Aryeh Deri, fa sapere che firmerà un’ordinanza che proibisce l’arrivo di cittadini italiani o di altri cittadini stranieri con voli dall’Italia. Per i cittadini israeliani sarà possibile rientrare ma dovranno sottoporsi a 14 giorni di quarantena.

La decisione è arrivata dopo che il ministero della Salute israeliano ha confermato il secondo caso di coronavirus nello Stato ebraico, un uomo tornato dall’Italia. Il paziente è stato trasferito in isolamento all’ospedale Sheba, vicino Tel Aviv.

”Non abbiamo altra scelta, il virus si è diffuso in Italia”, ha detto Deri al sito di Ynet. Times of Israel segnala che per questo pomeriggio è previsto l’arrivo di un volo da Bergamo all’aeroporto israeliano di Ramon. Gli israeliani saranno messi in quarantena e gli altri 119, in gran parte italiani, verrano mandati indietro.

Gli altri paesi che hanno messo il divieto

Non è solo Israele ad aver vietato l’ingresso agli italiani o a coloro che di recente sono stati in Italia. Gli altri paesi che hanno introdotto il divieto sono: Giordania, Arabia Saudita, Bahrein, El Salvador, Mauritius, Turkmenistan, Iraq, Vietnam, Capo Verde, Kuwait, Maldive e Seychelles. La Giordania esclude dal divieto solo i propri cittadini. Alcuni paesi hanno stabilito una quarantena precauzionale per chi proviene dall’Italia: Cina, Taiwan, Eritrea, Tagikistan, Kazakhistan, Kirghizistan e Saint Lucia. La ROmania ha previsto una quarantena più ristretta, limitata a chi arriva dalle “zone rosse” italiane, ubicate in Lombardia e in Veneto. Molti altri paesi prevedono la compilazione di un questionario e controlli a bordo degli aerei. Infine c’è chi si limita a misurare la temperatura ai viaggiatori (Sudafrica, Egitto, Algeria, Ungheria, Repubblica Ceca, Ucraina e Moldavia).

Leggi la notizia su Il Giornale

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter