Coronavirus, Salvini avverte il ministro Lamorgese: “Se arriva un barcone con un contagiato la denuncio”


Pronta una denuncia contro Luciana Lamorgese. Firmato: Matteo Salvini. Il motivo? Il coronavirus e i migranti: “Se Conte e i suoi sciagurati ministri proveranno a riaprire porti avrà in me e nella Lega avversari che non si arrenderanno mai. Dice ‘se scende da un barcone uno con il coronavirus denuncio il ministro’. È certo che il contagio è arrivato anche in Africa a maggior ragione controllare chi entra e esce non è un diritto, è un dovere”, tuona l’ex ministro degli Interni in diretta su Facebook.

“Se qualcuno vuole cancellare i decreti sicurezza sappia che fa un favore ai mafiosi e ai trafficanti – prosegue sul tema immigrazione -. Siamo pronti raccogliere milioni di firme in tutta Italia per fermare questo ritorno al passato. In Italia c’è bisogno di più sicurezza e non di meno. Che poi Conte dia retta più alle sardine che non al popolo è certamente surreale. Viviamo un periodo molto, molto, particolare ma prima o poi si tornerà a votare”.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter