Conte e Di Maio “vigliacchi” fino all’ultimo. Governo assente al dibattito sulla Gregoretti, Salvini: “Fate pena, vergogna”


E venne il giorno della discussione in Senato sull’autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini per il caso della nave Gregoretti. Il leader della Lega è pronto a intervenire in aula “a testa alta e con la coscienza pulita di chi ha difeso la sua terra e la sua gente”. Ma ciò non gli eviterà un verdetto che appare scontato: arriverà il sì al processo, ma la dice lunga il fatto che il governo sia assente in Senato. “Non hanno il coraggio di presentarsi. Che pena, sono senza vergogna”: lo ha scritto Salvini sui social a corredo della foto che mette in evidenza il vuoto tra i bianchi riservati ai rappresentanti del governo targato Pd-M5s.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter