Choc in Normandia: donna sordomuta pestata a sangue e derubata sull’autobus. Arrestati due nigeriani

 – Due nigeriani hanno aggredito e picchiato una donna francese sordomuta su un autobus. E tutto questo per cosa? Per rubarle una collana d’oro. Il fatto ha avuto luogo domenica 28 aprile a Rouen, capoluogo della Normandia. Erano circa le 22 quando i due immigrati – uno di 25 e l’altro di 46 anni – si sono avvicinati alla donna sul mezzo pubblico. Hanno iniziato a strattonarla con violenza per strapparle la catenina.

Uno dei due, poi, deve averla colpita anche al labbro con un pugno fino a farla sanguinare. La donna, avendo anche un braccio ingessato, non ha potuto fare nulla per divincolarsi. Nel frattempo l’autista dell’autobus, che in quell’attimo viaggiava sul boulevard de l’Europe, si è fermato e ha bloccato le porte, facendo naturalmente scattare l’allarme.

Come riporta il canale francese France 3, la polizia è giunta sul posto nel giro di qualche minuto e ha invitato gli aggressori a scendere. Secondo quanto ricostruito, i due soggetti erano ubriachi e non capivano nulla di quello che le forze dell’ordine dicevano loro. I due si trovano ora in custodia cautelare e un’indagine per rapina è in corso.

Secondo quanto riportato da un ufficiale di polizia giudiziaria, uno di loro è un immigrato irregolare. Ora la visione della registrazione delle telecamere di sorveglianza consentirà di ricostruire in modo più accurato la vicenda.

Leggi la notizia su Il Giornale

   Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter