Choc a Milano, 2 anziani massacrati di botte senza motivo: arrestato un egiziano per tentato omicidio





(ANSA) – MILANO, 30 GIU – Ha aggredito selvaggiamente due anziani, senza alcun motivo apparente, in due zone diverse di Milano: per questo motivo è stato arrestato, per tentato omicidio e lesioni gravi, da polizia di stato e locale. Autore della violenza, avvenuta nel pomeriggio di ieri (ma resa nota solo oggi) un egiziano di 31 anni.
In zona Baggio, in viale Forze Armate intorno alle 16.30, lo straniero ha strappato dalle mani un bastone per tende a un settantenne e lo ha ripetutamente colpito procurandogli diverse fratture e lesioni a volto e braccia. Alcune persone hanno dato l’allarme. Il nordafricano è fuggito e circa un’ora dopo in via Cascina Bellaria ha tirato una bicicletta addosso e poi colpito con calci e pugni un ottantenne. L’uomo, con precedenti per reati legati all’immigrazione, minacce e violenza in famiglia, è stato bloccato da una pattuglia delle Polizia Locale raggiunta poco dopo dalla Polizia di Stato che lo stava cercando. Non ha dato spiegazioni. Ora è a San Vittore.

Leggi la notizia su Ansa

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter- ©RASSEGNEITALIA