Bonino, l’amichetta di Soros, chiede più migranti per sostituire gli italiani. Salvini: “Li accolga a casa sua”


da Libero Quotidiano – Matteo Salvini risponde a Emma Bonino sulla questione migranti, un tema parecchio discusso e sui cui spesso le forze politiche si mostrano in disaccordo. In un’intervista concessa a La Repubblica, infatti, l’esponente di +Europa, parlando dell’argomento, ha detto: “Paura dei migranti? Mi pare assurdo. Abbiamo un crollo demografico, in molti settori non ci sono lavoratori. La storia darà torto a Salvini”. Parole a cui il leader della Lega ha risposto punto per punto con un messaggio piuttosto piccato su Twitter.

‘Paura’? Noi vogliamo solo tranquillità, rispetto delle regole, integrazione, più sicurezza nelle città. Mancano lavoratori? Aiutiamo gli Italiani ad assumere giovani abbassando le tasse con Flat Tax, o la Bonino pensa ad un nuovo schiavismo di massa?”, ha scritto Salvini. Che infine ha invitato gli utenti a votare per il Carroccio alle elezioni in programma il 25 settembre.

Gran parte degli utenti si è schierata con il segretario della Lega. Qualcuno per esempio ha scritto: “Quella fatta finora non è integrazione ma da una parte è sfruttamento e dall’altra è assistenzialismo, il tutto a discapito e sul groppone dei lavoratori onesti e aziende oneste”. Qualcun altro invece: “Abbassate il costo del lavoro, togliete il reddito di cittadinanza e vedi che alla gente ritorna la voglia di lavorare…”.

Leggi la notizia su Libero Quotidiano