Bolzano, straniero minaccia i passanti con una bottiglia rotta: 3 giovani lo massacrano di botte, denunciati (Video)


(Rai News) – Scene di violenza sabato sera nel centro di Brunico, dove un giovane di colore in stato di alterazione ha iniziato a minacciare i passanti con una bottiglia rotta, prendendosela anche con le bici sulle rastrelliere.

All’altezza dell’Hotel Post l’uomo è stato bloccato da tre giovani, tra cui una ragazza, che lo hanno gettato a terra e preso a calci urlando insulti razzisti, come testimonia anche un video che circola online.
Uno dei giovani è stato ferito a una mano con un coccio di bottiglia.

Il sindaco di Brunico, Roland Griessmair, interpellato da Rai Südtirol, condanna “senza se e ma” gli insulti, sottolineando però che il migrante: “Rappresentava un pericolo”. Il 32 enne  è stato poi portato per degli accertamenti nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Brunico.

I carabinieri denunceranno tutti e quattro per rissa.

Leggi la notizia su Rai News

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter