Bolzano, 20enne si fidanza con un tunisino: lui la segrega in casa, la pesta e tenta di strangolarla col tubo della doccia


Una ventenne è stata segregata in casa e picchiata dal compagno tunisino. Lui aveva nei confronti della donna un divieto di avvicinamento che non osservava.
Oggi in incidente probatorio la ragazza ha confermato le percosse raccontando che durante i maltrattamenti lui le metteva qualcosa in bocca per evitare che nell’urlare allarmasse i vicini. Avrebbe peraltro tentato di strozzarla con il tubo della doccia.

Leggi la notizia su radioetv.it