Bologna, pakistano arrestato per violenza sessuale su una 17enne: giudice lo mette ai domiciliari, ma lui evade




Da BolognaToday – Arrestato per violenza sessuale su una minore, 21enne ancora nei guai. Era finito agli arresti domiciliari per violenza sessuale su una ragazzina. Ora andrà in carcere per evasione. Lui è un cittadino pakistano di 21 anni e l’ordine di carcerazione è stato richiesto dopo che più volte i carabinieri non lo hanno trovato presso la struttura della Valsamoggia dove doveva scontare la pena.

La violenza sessuale – – La vittima, una 17enne bolognese, stava rientrando a casa in treno. Era il pomeriggio del 4 marzo scorso, quando il 21enne le si era avvicinato e aveva a tentato di metterle le mani addosso. La ragazzina per sfuggirgli, era scesa dal treno alla stazione di Zola Predosa, ancora seguita dal giovane, che infine l’aveva braccata e palpeggiata pesantemente, finchè la minore non era riuscita a scappare.

Dopo mesi di ricerche e videoriprese al vaglio, l’uomo era stato identificato e sottoposto a misura cautelare.

Leggi la notizia su bolognatoday.it

Segui le nostre rassegne su Facebook e su Twitter- ©RASSEGNEITALIA