Bill Gates positivo al Covid nonostante la 3ª dose: “Per fortuna mi sono vaccinato”. Massacrato sui social


Di Alessandro Della Guglia – Roma, 11 mag – “Sto accusando sintomi lievi e sto seguendo i consigli degli esperti circa l’isolamento fino alla guarigione”. Così Bill Gates, via Twitter, ha annunciato di essere positivo al Covid. “Sono fortunato a essere vaccinato anche con la dose ‘booster’e ad avere accesso ad analisi e cure mediche di livello“, ha precisato Gates.

Bill Gates positivo al Covid, bufera social 

Non tanto la notizia della sua positività al virus, quanto l’affermazione di ritenersi fortunato ad essere coperto con tre dosi di vaccino e di essere in qualche modo privilegiato nel poter accedere a cure “di livello”, ha scatenato una ridda di polemiche social. Il fondatore di Microsoft è quindi finito tra le tendenze del giorno su Twitter, con gli utenti scatenati in commenti di ogni genere.

Il magnate statunitense ha poi spiegato di essere fortemente impegnato, con la fondazione Bill e Melinda Gates, a “fare tutto il possibile per garantire che nessuno di noi debba affrontare di nuovo una pandemia”. Questo perché a suo avviso per evitare un’altra pandemia sono indispensabili investimenti mirati, nonché la realizzazione di una squadra di epidemiologi ed esperti per individuare rapidamente eventuali minacce alla salute globale, migliorando la cooperazione tra nazioni. Ricordiamo che la fondazione di Bill e Melinda Gates è il secondo finanziatore mondiale dell’Organizzazione mondiale della sanità, dietro solo agli Stati Uniti.

L’era delle pandemie

Lo scorso gennaio, il magnate americano disse che “stiamo vivendo e vivremo ancora un un’era di endemie e pandemie più frequenti e più complesse”. Adesso “siamo ancora a rischio di una variante del Covid più trasmissibile e più mortale. Non è probabile ma c’è un 5% di rischio che non abbiamo visto ancora il peggio“, ha scritto Gates. Come prevedibile, anche il richiamo a una nuova del Covid più aggressiva e pericolosa, sta generando una bufera social.

Alessandro Della Guglia

Leggi la notizia su Il Primato Nazionale